God Breaker: le straordinarie divinità di Luca Tarenzi

Di Luca Tarenzi ho letto sia racconti brevi che romanzi, opere che mi hanno colpita e che hanno reso davvero molto alte le mie aspettative per God Breaker. Beh, sappiate che le aspettative non sono state minimamente deluse.

969403_575156909195147_68896304_n

Trama:

Gli dei esistono. Camminano in mezzo a noi, vivono dentro e fuori la realtà di tutti i giorni, hanno macchine, uffici, soldi… Ma non tutti. Alcuni stanno morendo, travolti dalla perdita di tutti i loro seguaci; altri combattono una lotta spietata per tenersi il proprio posto nel mondo, usando tutti i loro poteri per conquistarsi l’agiatezza e agire in incognito. Ma un giorno uno di loro, Liathàn, si ritrova coinvolto in una sfida: un ragazzo, giovane e apparentemente potentissimo, è sulle sue tracce, e non si fermerà finché non sarà riuscito ad annientarlo. Chi è questo giovane? Edwin – questo è il nome del ragazzo – mostrerà di essere un nemico estremamente pericoloso, in cerca di una vendetta i cui motivi Liàthan ignora del tutto. Un anno esatto durerà la sfida, e se al termine Liàthan non sarà riuscito a fermare il suo avversario morirà, inesorabilmente e senza che niente possa impedirlo.

Continua a leggere

Si ricomincia! (e con un bel regalo)

Dopo un periodo di caos delirante, ecco qui il mio nuovo sito dove (se non vi siete ancora rotti le balle di leggere quello che scrivo) potrete diventare partecipi di tutti i miei deliri sui film visti, le serie tv o i libri letti, dei pensieri scemi che spesso mi frullano in testa, di qualche cosina seria ogni tanto, ma soprattutto delle novità legate alla mia scrittura e ai miei libri.

E a proposito dei miei libri, ci tenevo a mostrarvi un regalo che mi è stato fatto dalla straordinaria Sara Forlenza: si tratta di un’illustrazione della driade protagonista del mio nuovo romanzo ancora inedito. (Purtroppo non so dirvi quando o se uscirà, ma sappiate che sono in attesa di novità importanti)

Intanto comunque, voglio ringraziare di cuore Sara per questo regalo straordinario e presentarvi ufficialmente la driade Melia!

driad2

Ovviamente ho voluto usarla come immagine di testa del sito perché oltre ad essere bellissima rappresenta una delle nuove avventure che mi aspettano da ora in avanti.

quindi, come disse un saggio Dottore,  ALONS-Y gente!
Si riparte… e vi giuro che non vedevo l’ora!